Tavole dell'addizione e sottrazione con asticine
Tavole dell'addizione e sottrazione con asticine

MONTESSORI CRAFT

Tavole dell'addizione e sottrazione con asticine

€85.00

Due tavole in legno, che recano incisi in alto i numeri da 1 a 18, ai quali corrispondono sotto dieci file di diciotto quadretti l’una. I numeri in alto sono incisi con pesi diversi e le due scacchiere sono suddivise in verticale in due porzioni. La tavola è completata da due serie di asticine in PMMA: una scatola ne contiene nove blu e nove rosse, incise con i numeri da 1 a 9.

DESCRIZIONE

Presentazione

Si presenta al bambino il tavoliere, invitandolo a leggere i numeri riportati in alto. Si prendono dalla scatola le asticine blu e si dispongono in ordine sparso sul tappeto; si invita il bambino a riordinarle a “canna d’organo” e a leggere i relativi numeri in successione. Le asticine rosse vengono ordinate come le precedenti e il bambino legge in progressione i numeri riportati. Come prima somma si scelgono due asticine che superino il 10, per esempio 7+5=12. Si prende l’asticina blu del 7 e la si pone, partendo dall’1, sulla prima fila orizzontale di quadretti; di seguito all’asticina blu viene posta quella rossa del 5. Il bambino legge il risultato dell’addizione, in alto del tavoliere, 12. Poi la maestra lo invita a leggere il valore dell’asticina blu (es.7) e a proseguire a contare 7/8-9-10/11-12 sino quindi alla fine del secondo addendo. Il bambino legge 7/8-9-10/1-2…10 e 2=12; il secondo addendo, cioè 5 nel nostro caso, risulta scomposto in 3+2 per formare il 10, cioè (7+3)+2.

Scopo di questa tavola è di mostrare chiaramente il passaggio attraverso il 10.

Esercizi

Formare tutte le combinazioni del 10. Con questo lavoro il bambino intuitivamente assorbe la proprietà commutativa dell’addizione. Con lo stesso procedimento si possono formare tutte le combinazioni del 9, 8, 7, …fino a 1+1=2. L’adulto, per rendere interessante e più costruttivo l’esercizio, invita il bambino, mettendolo in situazioni problematiche, a scoprire da solo le possibili combinazioni, per esempio mette sul tavoliere l’asticina dell’8 e lo invita a formare 15, quindi 8+7 rosa. L’ambito numerico è ristretto per favorire la memorizzazione necessaria e sufficiente nel calcolo di base.

DETTAGLI DEL PRODOTTO

Altezza
1
Larghezza
41
Profondità
56
Peso
1,9
 MA17